Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.


logo
 

EMERGENZA CORONAVIRUS

Come posso attivare una casella PEC?

Basta scaricare il modulo cliccando qui, compilarlo e inviarlo via fax al n. 081.7879992 o via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Ricordate che la PEC ha valore legale, quindi è necessario allegare al modulo la copia di un documento d’identità valido.
 
Quanto costerà la mia casella PEC?
Zero. La tua casella PEC è completamente gratuita grazie alla Convenzione che il CST Asmenet Campania, di cui il Comune è socio, ha stipulato con Actalis s.p.a., Gestore accreditato presso il CNIPA (Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione).
 
Cos’è la PEC?
PEC è l'acronimo di Posta Elettronica Certificata.
E' un sistema di "trasporto" di documenti informatici che presenta delle forti similitudini con il servizio di posta elettronica "tradizionale".
Fornisce agli utenti la certezza, a valore legale come sancito dal DPR 68/2005, dell’invio e della consegna (o meno) dei messaggi e-mail tra un mittente e un destinatario che abbiano una casella di Posta Certificata.  
 
Quali sono le differenze tra la PEC e la raccomandata a/r tradizionale?
Il servizio ha tutti i requisiti della raccomandata con A/R cui si aggiungono notevoli vantaggi sia in termini di tempo che di costi.
In particolare, nella PEC si riscontra:
• semplicità ed economicità di trasmissione, inoltro e riproduzione;
• semplicità ed economicità di archiviazione e ricerca;
• facilità di invio multiplo, cioè a più destinatari contemporaneamente, con costi estremamente più bassi rispetto a quelli dei mezzi tradizionali;
• velocità della comunicazione garantita anche senza la presenza del destinatario;
• possibilità di consultazione e uso anche da postazioni diverse dal proprio ufficio o abitazione (basta un qualsiasi PC connesso ad Internet e un normale browser web), e in qualunque momento grazie alla persistenza del messaggio nella casella di posta elettronica;
• la presenza, diversamente dalla raccomandata, dei contenuti del messaggio originale nella ricevuta di avvenuta consegna.
  
 È possibile configurare la PEC con il mio client di posta elettronica?
 
Certamente! Basta scaricare la guida corrispondente cliccando qui.

FALCIANO DEL MASSICO


CORSO GARIBALDI 1 81030 (CE)
Centralino 0823.931242 - fax 0823.931033
Pec protocollo.falcianodelmassico@asmepec.it
Partita Iva
83001830617
Codice Fiscale
83001830617

 

FATTURAZIONE ELETTRONICA

Il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione, ai sensi della Legge 244/2007, art. 1, commi da 209 a 214. LEGGI TUTTO...